Raccontarsi

"LA BICICLETTA E IL BADILE" - 18 Maggio ORE 21,00 - CINETEATRO SAN FILIPPO NERI NEMBRO

Locandina La bicicletta e il Badile

Venerdì 4 luglio 1952, Hermann Buhl, che sarà conosciuto in seguito come un grandissimo alpinista (tra le altre salite, celebri la prima salita al Nanga Parbat e al Broad Peak), lascia Innsbruck in bicicletta, risale la valle dell’Inn, dopo 150 chilometri arriva alla base della parete nord-est del Pizzo Badile, la sale in solitaria attraverso la via Cassin, scende, riprende la bicicletta e torna verso casa, per essere al lavoro il lunedì mattina. Un’impresa celebre, raccontata in poche asciutte pagine nel bellissimo libro autobiografico È buio sul ghiacciaio.

Estate 2021. Maurizio Panseri e Marco Cardullo decidono che oggi non ha più alcun senso spostarsi in automobile, soprattutto per andare in montagna. Ripercorrono l'itinerario ciclistico e alpinistico di Hermann Buhl: per lui la bicicletta era una necessità e il mezzo che aveva disposizione per compiere l’impresa, per i nostri sarà il mezzo per ripensare lo sport in modo sostenibile. Il viaggio di Maurizio e Marco si offre quale cornice per incontri con persone che hanno legato il loro nome a quello della montagna. 

 

18 MAGGIO ORE 21,00 PRESSO CINETEATRO SAN FILIPPO NERI DI NEMBRO

 

INGRESSO titolo ridotto per soci CAI e GAN. (6 euro intero - 5 euro ridotto)

Club Alpino Italiano

CAI sottosezione di Nembro (BG) - Via Gavarno 79 - C.F.: 0000095092020163