Archivio

Una bella Storia, da 55 anni

Buon compleanno…..e si quest’anno spegniamo 55 candeline!!
C’era una volta………………….
Leone Pellicioli??? Chi non ne ha sentito nominare??
Nel 1957 La Sezione CAI di Bergamo chiese a Leone Pellicioli, di adoperarsi per costituire una sottosezione CAI, ma i tempi non erano ancora maturi.
In quegli anni a Nembro l’alpinismo aveva raggiunto importanti risultati, anche grazie all’attivismo di Don Giuseppe Adobati. Alcuni giovani fondarono il Gruppo Rocciatori Nembresi, (denominazione “ufficiale” di coloro che nel G.A.N. erano chiamati i “ribelli”) dove si consolidò l’idea di creare una sottosezione del CAI.
Piero Bergamelli, Angelo e Giusto Cortinovis, Giulio Pulcini raccolsero la sfida e con altri 56 Soci, nell’estate del 1964, ottennero il via alla costituzione della Sottosezione del CAI di Nembro.


01-55
02-20190805
03-20190805
04-55

Mario Curnis fu il primo Presidente, che coadiuvato da giovani, fu entusiasta nel continuare una tradizione alpinistica già ben radicata nel territorio.
La sede? Il Bar Alpino “Lobbiet”, gestito da Ceschì Papinet, padre di Leone Pellicioli.
Negli anni si consolida la presenza del CAI in quanto promotore di svariate iniziative che fanno conoscere la montagna. Iniziative che sono apprezzate da numerosi appassionati, che aderiscono alla Sottosezione, diventando Soci.
Nel 1976 Franco Maestrini subentra a Mario Curnis alla Presidenza. Nello stesso anno diventa Istruttore Nazionale di sci-alpinismo, spingendolo a ideare, nel 1977, il 1^ “Corso di accostamento alla montagna”, formando così una Scuola di Alpinismo. Una iniziativa che ebbe un grande successo con ben 30 iscritti.
Nel 1981 viene riconosciuta quale Scuola Nazionale di Sci Alpinismo: la prima Scuola Nazionale gestita da una Sottosezione.
Una Sottosezione che è cresciuta negli anni, sapendo divulgare passione e sicurezza nell’andare per monti sia a Soci e che non Soci.
Come siamo cresciuti negli anni??
Vediamo: nel 1980 sono 453 soci, nel 1990 diventano 614, nel 2000 710, nel 2010 715 soci, e….
e…nel 2019???
880 soci!!
Una grande passione condivisa, grazie all’instancabile impegno di tanti volontari che si si sono adoperati per divulgare e consolidare la conoscenza della montagna.

“Se ti è nato il gusto di scoprire, non potrai che sentire il bisogno di andare più in là”

(W.Bonatti)

…..e con noi puoi farlo!! Vienici a trovare.
Altre informazioni e curiosità??
Guarda il nostro sito www.cainembro.it nel link “Home - Storia”.
Altre informazioni sul libro “Uomini in Montagna” e ancora in “Nembro in Montagna” che puoi trovare nella nostra biblioteca.

55 55 2

AUGURI… 55 volte AUGURI…………. 

Club Alpino Italiano

CAI sottosezione di Nembro (BG) - Via Ronchetti 25 - C.F.: 0000095092020163